4. LA MUSICA SI CONTA

“LA MUSICA SI CONTA…LA MATEMATICA SI CANTA!” UN PERCORSO INTERDISCIPLINARE TRA MATEMATICA, SCIENZA E MUSICA

13Il percorso interdisciplinare vuole mostrare le interconnessioni, all’apparenza minime, ma in realtà molto forti, esistenti tra la matematica e la musica.

Verranno proposte attività ludico-laboratoriali all’interno delle quali saranno forniti spunti e materiali per il lavoro in classe, utilizzabili dalla classe prima alla classe quinta.

Dall’analisi ritmica della musica in connessione con numerazioni, tabelline e frazioni, si passerà all’analisi delle linee melodiche e di particolari composizioni musicali che hanno forti connessioni con la geometria.

14

 

La scoperta della matematica nella musica si sposterà poi sempre più alla scienza e all’osservazione dei fenomeni musicali attraverso attività di tipo sperimentale che porteranno gli alunni a riflettere sulle caratteristiche del suono e sul perché esso si genera, si propaga e si percepisce.

15

Le attività, formative da entrambi i punti di vista, stimoleranno gli insegnanti ad elaborare semplici percorsi adatti all’età dei loro alunni, anche senza necessariamente possedere già delle competenze specifiche di base (ad esempio, dal punto di vista musicale). Le proposte saranno accompagnate da semplici materiali per l’approfondimento che supporteranno tutti gli insegnanti nel lavoro svolto all’interno del corso.

 

TEMPI

Corso di 12 ore:

  • Il ritmo e la matematica (4 ore)
  • Elementi matematici e geometrici nell’armonia musicale (4 ore)
  • La fisica del suono (4 ore)

 

Corso di 16 ore:

  • Il ritmo e la matematica (4 ore)
  • Melodia e geometria (4 ore)
  • Elementi matematici e geometrici nell’armonia musicale (4 ore)
  • La fisica del suono (4 ore)