6. LA GEOMETRIA DEL FARE

LA GEOMETRIA DEL FARE

19Il corso vuole offrire ai docenti proposte diversificate di attività rivolte principalmente all’ambito geometrico, non solo per ampliare il bagaglio di conoscenze didattiche, ma anche per andare ad esplorare quali metodologie di lavoro e quali connessioni interdisciplinari possono essere utilizzate per lavorare con i bambini in classe.

20

A partire dalla presentazione di esperienze quotidiane e pratiche svolte in diverse classi della scuola primaria, le insegnanti saranno coinvolte in attività laboratoriali volte sia alla sperimentazione di alcune modalità di lavoro, che alla costruzione di materiali e strumenti di aiuto alla didattica.

Le proposte, che affiancheranno ambiti come quello dell’arte, dell’architettura, della manipolazione e della scoperta degli elementi della natura, saranno pensate in un’ottica interdisciplinare e connessa il più possibile alla realtà che i bambini vivono, per andare ad esplorare sia concetti più semplici, come quello di simmetria, sia più complessi, come quelli di perimetro ed area dei poligoni.

21

Particolare attenzione sarà data anche alle terminologie e al chiarimento di alcuni concetti non sempre affrontati dai testi scolastici in maniera corretta e coerente, per arrivare alla loro forma più precisa e libera da possibili misconcezioni.

 

 

 

TEMPI

Corso di 12 ore:

  • Le basi della geometria (4 ore)
  • Costruire esperienze significative di geometria in classe (4 ore)
  • Geometria o geometrie? (4 ore)
Annunci